Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> L’Estate Calda della Fusione Fredda., Possibili Rivoluzioni Energetiche
 
Aerogatto
Inviato il: Mercoledì, 13-Lug-2011, 14:46
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Si chiama E-Cat (Catalizzatore Energia) l’invenzione che sfrutta secondo gli inventori Italiani Rossi e Focardi la tanto discussa Fusione Fredda .
Sono passati Sei Mesi dal primo annuncio e lo stillicidio di notizie non hanno fatto altro che aumentare l’ansia attorno a questa Rivoluzionaria Scoperta.
In sintesi i due Inventori Italiani (un ingegnere ed un fisico) sarebbero riusciti a realizzare un sistema che è in grado di produrre in uscita 20 volte l’energia in ingresso,alcune fonti parlano di energia termica (calore) mentre altre ,forse dotando il sistema di una turbina di energia elettrica.

In Aprile, la società degli scettici svedesi (the Swedish Skeptics Society), ha provato in diverse condizioni di funzionamento, la reale produzione di energia tramite i loro strumenti, convalidandone le dichiarazioni sulla produzione di calore.
Più recentemente uno scienziato della Nasa , Dennis Bushnell, ha confermato il funzionamento del reattore definendole reazione nucleari a bassa energia o LERN.
Intanto due grosse società, l’ Ampenergo e la greca DefKalion hanno ottenuto l’esclusiviva per la realizzazone industriale dei primi modelli, che verranno commercializzati subito dopo il test che si terrà ad Ottobre in Grecia, quando si spera verrà prodotto 1Mw di elettricità sfruttando 330 reattori collegati in serie,investiranno 220 milioni di €.


La Defkalion la ditta che realizzerà i primi esemplari che verranno prodotti in Grecia per chiarire i vantaggi dell’E-Cat ha utilizzato tre esempi di produzione energetica a bassissimo costo con il modello chiamato Hyperion: il primo esempio riguarda un'industria cementiera, che a causa della sua natura consuma molta energia ed è molto inquinante, che potrebbe passare da 500.000 euro l'anno di bolletta elettrica a 50.000 euro grazie ad un E-Cat di taglia industriale, sopra il MegaWatt.

Il secondo esempio riguarda la produzione industriale di un barattolo di albicocche, il cui costo di produzione passerebbe dagli 85 centesimi a 50.

Il terzo, infine, è un esempio che prende in considerazione i possibili usi domestici dell'apparecchio prodotto da Hyperion: una casa ad uso privato da 200 metri quadri riuscirebbe a produrre calore ed elettricità con un E-Cat riuscendo, allo stesso tempo, a immettere sulla rete elettrica un eccesso di corrente elettrica con un ricavato di 2.000 euro l'anno

Da queste affermazioni se confermate se ne potrebbe deducere che:

Il gas naturale importato da paesi dell’est oppure dall’africa (Libia e Russia e in futuro Afghanistan) diverrebbe di fatto inutile: le case si riscalderebbero con l'E-Cat, come pure l'energia elettrica Risparmiando anche la dove l’impianto di riscaldamento è ancora ottenuto bruciando combustibili derivati dal petrolio.

Le energie rinnovabili diventerebbero molto antieconomiche per le loro produzione discontinua e gli altri problemi derivati dal prezzo e dalla sempre difficile realizzazione rispetto al nuovo dispositivo con dimensioni molto contenute e installabile praticamente ovunque.
Anche se comunque la necessità di questi ultimi risulta necessaria per l’innesco dei primi.
.
Pare che i primi E-Cat prodotti e venduti saranno quelli da 30 KW/h al massimo (l'equivalente di 10 abitazioni ). Ogni E-Cat costerà pochissimo: 4-5000 euro(prezzo da valutare se abbinato ad una turbina), un terzo di un impianto fotovoltaico da 3KW/p che è 10 volte più piccolo e che produce energia solo quando viene irraggiato dal sole.

Le notizie a riguardo sono al momento molto risicate ,c’è molta cautela ma anche molte voci di discredito con accese discussioni sui vari forum e blog il che è comprensibile perché questa Invenzione ha preso spunto in buona parte dalla scoperta di Martin Fleischmann e Stanley Pons che trovarono il modo di realizzare la prima fusione Fredda ,che negli anni 80 passò alla storia come “una bufala” vista la sua bassa riproducibilità ma invece a distanza di tempo è stata confermata da altri scienziati (vedi Yoshiaki Arata) .
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

Purtroppo rimane da capire perché quasi nessuno si sia mai posto il problema di perché il fenomeno fosse così poco replicabile e perchè nessuno abbia investito con studi ricerche esperimenti su una strada cosi promettente e importante, c’è da riflettere sulla mentalità del ricercatore /scienziato che spesso non è in grado di mettersi in discussione su tematiche che non conosce con mentalità da inquisizione e che non ha avuto la capacità di cogliere “La Scoperta” ad un palmo dal naso,
I più grandi geni del passato affermarono che l’anomalia di per sé è la scoperta da studiare come poi la storia ha confermato sopratutto in un contesto come le fonti energetiche che hanno causato enormi problemi negli ultimi cento anni e che lo saranno ancora nei prossimi.
Ieri come oggi il timore che vengano sospesi i finanziamenti (10 miliardi di euro) sulla Fusione Nucleare “Calda” sono assolutamente leciti si tenta tramite il rettore ITER di dimostrare che il progetto è fattibile ma le spese sono colossali e sempre e comunque tutto il sistema a fusione per funzionare avrà bisogno di un reattore a fissione (come quello di Cernobil o Fukushima) insomma ai problemi delle prime centrali a fissione (scorie ,necessità di grandi quantità d’ acqua ,rischio, contaminazioni alti costi di esercizio) si aggiungono i pericoli derivati dalle seconde che non sono ancora noti ed esistono dubbi sulla sua funzionalità sollevati da altri scienziati, anche se basta poco per capire cosa può succedere se il plasma fuso di una centrale a fusione nucleare a circa un milione di gradi viene rilasciato per mancanza di energia della centrale a fissione ,insomma un progetto che parte con i piedi di terracotta ,questo solo per fare capire in quale contesto nasce la nuova ipotetica scoperta.
La cosa poi diventa ancora più interessante se si osserva il gruppo di scienziati che da anni studia con risultati quasi da fantascienza le reazioni nucleari condotte da Cardone e Magnani dove in presenza di un liquido sottoposto ad ultrasuoni, i metalli presenti all’interno vengono sollecitati dall’implosione di bolle generate dalla cavitazione che riescono a trasmutare i metalli contenuti nel liquido ,in sintesi le reazioni non sono quelle della chimica che molti di noi hanno studiato cioè l’unione di due o più elementi genera un composto ma in questo caso sembra che un elemento generi altri elementi, in particolare una parte di atomi di ferro si ricombinano per diventare atomi di alluminio il tutto avverrebbe in una deformazione spazio tempo.
Questa scoperta è stata possibile grazie all’esercito italiano che ha messo a disposizione i suoi laboratori ,e sono stati registrati 3 brevetti che hanno delle prospettive incredibili una fra tutte la possibilità di utilizzare materiali non radioattivi per produrre energia pulita e in maniera più cospicua ,mentre l’altra è quella di togliere la radioattività dai materiali contaminati da radiazioni.
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Il 23 luglio si terrà un convegno a Viareggio, dal titolo” La fusione fredda è diventata realtà?". Durante l'appuntamento scientifico, si alterneranno studiosi, esperti del settore e un blogger per fare il punto sulla credibilità della fusione fredda a bassa energia.

Non ci resta che aspettare per sapere come andrà a finire.

Saluti a Tutti.
PMEmail Poster
Top
 
Mommotty
Inviato il: Mercoledì, 13-Lug-2011, 21:26
Quote Post


Alien
*

Gruppo: Members
Messaggi: 644
Utente Nr.: 70
Iscritto il: 21-Gen-2008



Interessantissimo!!!
Se fosse vero in pochi anni, sempre che lascino produrre gli Ecat per non soverchiare l'ordine mondiale, la produzione di energia sarà disponibile a tutti risolvendo il 90% dei problemi dell'umanità, lafame e le guerre soprattutto
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Aerogatto
Inviato il: Giovedì, 14-Lug-2011, 14:43
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Ciao clikka sui link per saperne di più .il primo spiega l'evoluzione della fusione fredda
il secondo le razioni piezonucleari scoperte dagli italiani.
PMEmail Poster
Top
 
carloefrem
Inviato il: Venerdì, 29-Lug-2011, 23:18
Quote Post


Administrator
*

Gruppo: Admin
Messaggi: 1660
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 29-Nov-2006



le Forze Armate hanno sostenuto questa ricerca scientifica!!!!!!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Lunedì, 08-Ago-2011, 13:24
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Buongiorno. Nella facoltà di Delft (olanda) è stato provato il primo motore magnetico brevettato.

Ecco il Video .Sembra incredibile gira da solo senza alimentazione o combustibile

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Mercoledì, 14-Set-2011, 20:17
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



In rete sono state postate le prime foto della piccola centrale sperimentale da un Megawatt a fusione fredda ,che presumibilmente sarà spedita in America (l'accordo con la defkalion pare sia saltato a favore della Ampenergo Americana).

La cosa sembra molto artigianale Quasi alla portata di tutti.

Incredibile che tutto questo passi quasi inosservato.
Only registered users can see attachments
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Giovedì, 06-Ott-2011, 11:33
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Oggi è previsto un' esperimento al cospetto di fisici nucleari stampa e focus ,Speriamo bene,forse la volta buona per chiarire se tutto questo funziona davvero.


Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Venerdì, 07-Ott-2011, 23:19
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Fonti ufficiose affermano che il test sia stato un successo ,c'è una sorta di embargo di notizie a riguardo che durerà fino a questa notte, dopo il quale verranno si spera diramate delle notizie più precise.
PMEmail Poster
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Sabato, 08-Ott-2011, 22:35
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Guardare per Credere i dati sono incredibili
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
carloefrem
Inviato il: Domenica, 09-Ott-2011, 12:39
Quote Post


Administrator
*

Gruppo: Admin
Messaggi: 1660
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 29-Nov-2006



ho seguito l'evolversi dell E-Cat, ma non ho trovato ancora le conferme ufficiali di cui si parla nel video, che dovevano uscire dopo qualche giorno... ne sai qualcosa?
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Domenica, 09-Ott-2011, 14:18
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Dovrebbe essere questo
Ben misero il comunicato al cospetto di questa invenzione.
Praticamente nessuno ne parla è incredibile tutto questo vero o falso che sia.
PMEmail Poster
Top
 
carloefrem
Inviato il: Domenica, 09-Ott-2011, 17:51
Quote Post


Administrator
*

Gruppo: Admin
Messaggi: 1660
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 29-Nov-2006



sembra che a volere quest'alone di mistero sia proprio rossi, col suo comportamento... credo che sia proprio per questo che i media non ne parlano...ci sono accordi presi poi saltati, annunci poi smentiti, appuntamenti mancati...
credo che uno scenziato non sia cosi approssimativo ma forse sbaglio...
potrebbe esserci quelcosa che rossi non vuole svelare che potrebbe compromettere la stabilita' del reattore, perche' non l'ha brevettato?
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Domenica, 09-Ott-2011, 20:16
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



Credo non sia facile supportare un sistema che funziona ma non si può spiegare.
Il brevetto italiano esiste
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Rossi non è uno scienziato ma un'ingegnere che non è tenuto a capire l'esatto funzionamento , ma solo che una cosa pensata per uno scopo lo faccia alla perfezione.

Il fatto che rossi mantenga un certo mistero sull'invenzione mi sembra lecito vista l'importanza della scoperta.


Io non sò se la cosa funziona davvero non sono stato li ad assistere l'esperimento ,ma a quanto pare nessuno che è stato a vedere l'esperimento a potuto al momento negare il contrario su una base scientifica con dati alla mano.

PMEmail Poster
Top
 
carloefrem
Inviato il: Lunedì, 10-Ott-2011, 11:54
Quote Post


Administrator
*

Gruppo: Admin
Messaggi: 1660
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 29-Nov-2006



il brevetto e' a nome della moglie, in effetti stupisce un po' che abbia cercato (senza riuscirvi) di brevettare una "sex machine" oltre i vari metodi per ricilare rifiuti...

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Sono perplesso anche sul titolo di cui si fregia, "Ingegnere"... laureato in una universita' inesistente....

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


peccato... potrebbe essere una grande scoperta...
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Aerogatto
Inviato il: Martedì, 11-Ott-2011, 21:24
Quote Post


Ace
*

Gruppo: Members
Messaggi: 392
Utente Nr.: 15
Iscritto il: 20-Dic-2006



L'università di Kesington esisteva fino al 1996 almeno l'ultimo articolo che ho trovato anche se assomigliava come concezione alla nostra Nettuno.
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Dalle dichiarazioni rilasciate a breve saranno messi sul mercato i primi minireattori domestici ,si parla di qualche mese
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

,da quello che ho letto pare che nel sistema ci sia anche un un generatore di ultrasuoni.
Stai a vedere che si tratta di reazioni Piezonucleari .

Comunque sul web cominciano a vedersi i primi articoli da testate come focus, il resto del carlino.

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Il 28 ottobre proveranno la centrale da 1MW con dei clienti ci saranno anche i giornalisti.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.6080 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]